CASO MIMMO CRISAFULLI, CI SARA’ LA SIMULAZIONE INCIDENTE

A poche settimane dalla diffusione delle riprese del tragico incidente che ha provocato la morte di Mimmo Crisafulli, emergono ulteriori dettagli che provengono direttamente dalla Procura di Catania.

familiariche hanno rifiutato categoricamente la richiesta di archiviazione da parte del pm, non mollano e chiedono giustizia: al fine di avere una chiara visione dei fatti ed emanare una sentenza definitiva, la Procura ha preso dei provvedimenti.

Sono stati nominati ufficialmente, infatti, due ingegneri stradali dell’Università di Firenze, nella fattispecie il prof. Dario Vangi e l’ingegnere Filippo Begani, per renderli partecipi alla simulazione reale all’incrocio tra via Del Bosco e via De Logu. La strada verrà chiusa durante le ore notturne, saranno presenti i vigili urbani e verrà piazzato anche un drone.

Serviranno 32 giorni per redarre la relazione definitiva: al termine della simulazione, dopo il deposito, potrebbe essere richiesta la citazione a giudizio della dottoressa Anastasia Conti per omicidio stradale.

FONTE NEW SICILIA

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*